Lavorare in Cloud? Ecco 5 buoni motivi per farlo

Secondo lo studio “The State of the Digital Workspace” di Vmware, l’adozione di piattaforme e servizi Cloud è uno dei due aspetti che contribuiscono all’aumento della produttività e della qualità del lavoro, insieme all’utilizzo di dispositivi mobile.

Dallo studio, che hai coinvolto 1.263 professionisti fra decisori e responsabili It di organizzazioni di diversi settori, è emerso che tra coloro che avevano adottato soluzioni cloud il 57% ha osservato miglioramenti nell'efficacia della forza lavoro. Inoltre il 54% ha notato un miglioramento nel rapporto fra i dipendenti e il personale It.

Dati statistici a parte, quali sono in pratica i vantaggi di usare servizi Cloud?

  1. Mobilità: i dati e le applicazioni sono accessibili anche se sei fuori ufficio; basta essere connessi a internet.

  2. Maggiore produttività: più utenti possono condividere applicazioni e dati anche da luoghi diversi. In questo modo si evitano sovrapposizioni e le attività non sono ridondate; quindi si risparmia tempo.

  3. Risparmio sui costi di gestione: non hai costi di acquisto e manutenzione Hardware

  4. Non servono competenze informatiche: non dovrai configurare Hardware e Software; acquisti un servizio immediatamente accessibile e fruibile

  5. Ottieni maggiore sicurezza informatica: le piattaforme cloud spesso offrono backup periodici di dati e garantiscono la compliance alle normative vigenti in termini di protezione dei dati.


Vuoi lavorare in mobilità con i Software gestionali TeamSystem? 

👉 Scopri come fare

Tutte le news